> home > catalogo > indice dei titoli > Gruppi anarchici d'azione proletaria. Le idee, i militanti, l'organizzazione

Franco BERTOLUCCI a cura di
GRUPPI ANARCHICI D'AZIONE PROLETARIA. LE IDEE, I MILITANTI, L'ORGANIZZAZIONE
1. Dal fronte popolare alla "legge truffa": la crisi politica e organizzativa dell'anarchismo

Tra il 1949 e il 1957 si consuma all’interno dell’anarchismo italiano una profonda frattura, figlia della sua crisi politica e ideologica maturata dalla sconfitta degli anni Venti e Trenta. Una delle esperienze forse meno conosciute di quel periodo storico sono stati i Gruppi anarchici d’azione proletaria. La scelta del gruppo di militanti che si aggregarono intorno a Pier Carlo Masini, il principale ispiratore e responsabile della nascita dei gaap, è stata quella di voler costruire un’organizzazione politica di «quadri», un «partito» libertario con una prospettiva internazionalista/libertaria, classista e consiliarista. La loro parabola si chiuderà dopo il fatidico 1956 (Rivolta d’Ungheria) quando questa esperienza si fonderà con quella dei Gruppi d’azione comunista – movimento dissidente comunista ispirato da Giulio Seniga – formando il Movimento della Sinistra comunista.
L’opera, di cui si presenta la prima parte, si compone di tre tomi, i primi due contengono gli atti e i documenti dell’organizzazione selezionati attraverso il riordinamento dell’archivio dell’organizzazione – conservato oggi dalla Biblioteca F. Serantini –, il terzo le biografie dei militanti e simpatizzanti che formarono il nucleo di questo “ardito” esperimento politico. Si vuole offrire con questo lavoro per la prima volta in forma integrale agli studiosi e ai lettori il principale corpus documentale dell’organizzazione, uno strumento per colmare un vuoto di documentazione su questa pagina di storia dell’anarchismo del ’900 non sempre adeguatamente indagata e conosciuta.

Indice

1. Sulle tracce di Clio: archivi, memorie, studi
13 1.1 Le carte
19 1.2 La storia: dal racconto militante alla ricerca storica
2. Per una storia dei gaap
55 2.1 Dalla guerra alla Resistenza
66 2.2 La rinascita: tra nostalgia e incertezze
82 2.3 Gli anarchici, la Costituente e la nuova democrazia
93 2.4 Il 1949, un anno di crisi e di svolta tra politica e antipolitica
126 2.5 Alla ricerca di un comunismo consiliarista e libertario
148 2.6 Nascono i gaap
165 2.7 La filosofia della prassi: tra tradizione libertaria e marxismo
177 2.8 1953, un anno cruciale

Per un movimento «orientato e federato»
241 Propaganda interregionale in Toscana e Lazio [set. 1949]
242 Resoconto della riunione del Comitato interregionale, Grosseto 4 dic. 1949
244 Appendice. Lettera di P.C. Masini ad A. Cervetto del 5 dic. 1949
246 Resoconto della riunione del Comitato interregionale allargato, Castiglioncello 28/29 gennaio 1950
248 Primo Convegno dell’Unione anarchica laziale [12 marzo 1950]
252 Il convegno della Federazione anarchica ligure [19 marzo 1950]
255 IV riunione del gruppo di iniziativa (ex Com. interr.), Montalto di Castro 8 maggio 1950
259 Gruppo di iniziativa “per un movimento orientato e federato” [lettera], Livorno 15 giu. 1950
261 Gruppo di iniziativa per un movimento orientato e federato. Riunione di Firenze, 14-15 agosto 1950
264 Gruppo anarchico d’azione proletaria. Per un movimento di classe, per una società senza classi [lettera], Genova-Sestri settembre 1950
265 Federazione anarchica giuliana Gruppo Trieste 1. Per un movimento di classe, per una società senza classi [lettera], settembre 1950
267 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 1, 5 settembre 1950
271 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 2, 30 settembre 1950
273 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 3, 31 ottobre 1950
276 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 4, 25 novembre 1950
279 Comitato d’iniziat. per un Mov. orient. e feder. Comitato organizz. Circolare 1, 1 dicembre 1950
281 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 5, 15 dicembre 1950
283 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 6, 5 gennaio 1951
284 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 7, 25 gennaio 1951
287 Comitato di lavoro politico-culturale Circolare 8, 10 febbraio 1951

Gruppi anarchici d'azione proletaria
Conferenze nazionali
Prima conferenza nazionale (1951)
291 Rendiconto della Conferenza nazionale anarchica per un movimento orientato e federato. Genova 24 e 25 febbraio 1951
306 I Gruppi anarchici d’azione proletaria nella presente situazione politica
312 Sulla liquidazione dello Stato come apparato di classe
339 L’organizzazione federativa dei Gaap
343 Risoluzioni della Prima Conferenza nazionale
346 Elenco dei delegati e osservatori alla Conferenza nazionale di costituzione dei Gruppi anarchivi di azione proletaria, Genova Pontedecimo, 24-25 febbraio 1951

Seconda conferenza nazionale (1952)
349 Rendiconto della Seconda Conferenza nazionale dei gaap, Firenze 1-2 giugno 1952
355 Relazione del Comitato Nazionale (organizzazione, propaganda, amministrazione, relazioni internazionali)
358 Relazione del segretario alle relazioni esterne per la Conferenza Nazionale dei gaap, Firenze 1 e 2 giugno 1952
360 Relazione del Comitato nazionale-cds
365 Importanza dei Comitati Difesa Sindacale
370 Relazione della redazione amm.va de “L’Impulso”
380 La ii Conferenza nazionale indica ai gaap la via da battere per il loro potenziamento ideologico, organizzativo e tattico

Terza conferenza nazionale (1953)
385 Resoconto Terza Conferenza nazionale dei gaap
397 Le risoluzioni della Terza Conferenza nazionale, Livorno 26-27 settembre 1953


Comitato nazionale
Circolari
401 Circolare n. 1, 6 marxo 1951
403 Circolare n. 2, 13 marzo 1951
405 Circolare n. 3, 25 marzo 1951
407 Circolare n. 4, 2 maggio 1951
413 Circolare n. 5, 1 giugno 1951
414 Circolare n. 6, 16 giugno 1951
415 Circolare n. 7, 19 giugno 1951
417 Circolare n. 8, 10 agosto 1951
420 Circolare n. 9, 16 ottobre 1951
422 Circolare n. 10, 12 novembre 1951
424 Circolare n. 11, 22 dicembre 1951
426 Circolare n. 12, 1 febbraio 1952
428 Circolare n. 1-bis, 20 giugno 1952
430 Circolare n. 2-bis, 19 agosto 1952
432 Circolare n. 3-bis, 15 ottobre 1952
434 Circolare n. 4-bis, 7 dicembre 1952
436 Circolare n. 5-bis, 16 febbraio 1953
438 Circolare n. 6-bis, 10 aprile 1953
440 Circolare n. 7-bis, 6 giugno 1953
441 Circolare n. 8-bis, 11 luglio 1953
443 Circolare n. 9-bis, 12 agosto 1953
444 Circolare n. 10-bis, 30 settembre 1953
446 Circolare n. 11-bis, 20 ottobre 1953
447 Circolare n. 12-bis, 18 dicembre 1953

Circolari Segreteria relazioni esterne
449 Circolare n. 1, 30 giugno 1951
451 Circolare Sindacale, 15 maggio 1953
453 Circolare Sindacale, 15 novembre 1953
456 Circolare Sindacale, 5 dicembre 1953

Documenti
458 Contro il dispositivo imperialista. Terzo fronte rivoluzionario
461 Otto punti per il Terzo fronte
462 Un nuovo appello del Comitato Nazionale, 15 agosto 1952
463 Relazione del compagno Lorenzo Parodi sul Congresso nazionale della cgil, 1952
467 Perché abbiamo il diritto di partecipare attivamente al prossimo congresso del movimento anarchico italiano, gennaio 1953
473 La parola degli anarchici. Isoliamo i capibanda della truffa elettorale e andiamo a batterli nel covo dei loro interessi, maggio 1953
475 Le rosse giornate di Berlino Est, luglio 1953
481 10 punti della questione triestina, ottobre 1953

«L’Impulso»
491 Appunti d’organizzazione
500 In cammino
502 Obiettivi 1950
506 Resistenzialismo piano di sconfitta (note critiche sull’indirizzo della rivista «volontà»)
528 Giovani e non più giovani
531 Retrospettiva
534 A proposito di un congresso nazionale
536 Conferenza nazionale anarchica “Per un movimento orientato e federato”, Genova 24-25 febbraio 1951
538 Lettera aperta ai compagni d’America
542 L’organizzazione federativa
554 L’approdo
556 Annotazioni di conferenza sul progetto di organizzazione federativa
559 L’imperialismo pianifica tutto ma non pianifica se stesso
561 Una lettera alla redazione di «Risorgimento socialista»
564 Questioni interne. Supplemento al n. 15-16 dell’Impulso settembre 1951
574 Perché non commemoriamo la scissione di Genova
577 Un progetto di tesi
582 Per una analisi dell’imperialismo Urss e Usa: la crisi indivisibile

Appendice
587 P.C. Masini, Problematica dell’anarchismo
600 P.C. Masini, Lettera di dimissioni dalla redazione di «Umanità nova»
608 Mezzo secolo di lotta della classe operaia mondiale (1900-1950)
700 Lettura di Gramsci [in app. Gramsci e l’urss]
719 Lettura di Bakunin
741 P.C. Masini, Anarchici e comunisti nel movimento dei Consigli a Torino
767 P.C. Masini, Sul materialismo storico…

 

BFS edizioni di Bertolucci Franco & C. snc
Via I. Bargagna n. 60 - 56124 Pisa
Tel.050 9711432 email: info_bfsedizioni[at]bfs.it
P. Iva 01196320509