Biblioteca Franco Serantini

Nome fondo

Fondo Gino Giannotti

Notizie su possessore o possessori

Gino Giannotti nasce a Santa Croce sull’Arno il 4 maggio 1893. Operaio autodidatta, si avvicina agli ideali anarchici negli anni precedenti lo scoppio della Prima guerra mondiale. Nel 1916 è arrestato per "attività sovversiva", condannato e imprigionato nel Maschio di Volterra. Nel secondo dopoguerra costituisce a Santa Croce la sezione "P.Gori" della Federazione Comunista Libertaria Italiana e collabora saltuariamente al periodico «Il libertario» di Milano. Iscritto alla Pubblica assistenza e ai sindacati di categoria partecipa attivamente alla vita sociale e politica del territorio. Nel 1966 si trasferisce a Firenze dove prosegue la sua attività politica. Muore a Pisa il 10 luglio 1977

Data e modi di acquisizione

Donazione del possessore nel 1976

Storia del fondo

La biblioteca di Gino Giannotti viene donata dallo stesso nel 1976 alla Federazione Anarchica Pisana e nel 1979 il fondo Giannotti va a costituire il primo nucleo intorno al quale si forma la Biblioteca Franco Serantini

Alimentazione del fondo

Fondo chiuso

Indicizzazione del fondo

Il fondo era originariamente privo di elenco dei volumi e degli opuscoli, è stato catalogato ed indicizzato. Il catalogo è disponibile in formato cartaceo (indice alfabetico e indice numerico) e consultando l'OPAC della biblioteca: http://bfsopac.org/

Accessibilità del fondo

Il fondo è consultabile in sede. Non sono ammesse richieste di prestiti a domicilio, fotocopie e altre tipi di riproduzioni

Consistenza

Il fondo è composto da 1510 volumi e opuscoli

Altri fondi nel fondo

No

Tipologia

Monografie e periodici editi nel tra l’Ottocento e il Novecento di interesse storico, economico, sociologico, filosofico, letterario e politico, con particolare riferimento alla storia dell’anarchismo e del movimento operaio e socialista

Identificazione, ordinamento, collocazione

Il fondo contiene volumi privi di ex-libris. È conservato come unità separata, ha una sua collocazione specifica contrassegnata dalla siglia FGG e ordinamento a catena

Stato di conservazione

Buono

Bibliografia

Il fondo Giannotti, «La Biblioteca», n.1 (ott. 1999)