Modulo News

Modulo per la catalogazione delle news.

Costituisce l'archivio delle news.

Risultato della ricerca

Il prato di Franco

30/04/2012

Nuovo (bell')intervento di Dario Danti nella sua rubrice settimanale su Controradio

In difesa di Piazza Pietro Gori a Portoferraio

31/01/2018

I giornali del 30 gennaio riportano la notizia che la Giunta comunale di Portoferraio ha deciso di dedicare all’ex sindaco Giovanni Ageno la Piazza antistante il municipio che, dal 1946, ospita la lapide dell’artista Arturo Dazzi dedicata a Pietro Gori. La lapide dell’artista è, come si sa, un omaggio che i cittadini di Portoferraio vollero offrire nel 1913 alla memoria del “poeta dell’anarchia” e dell’avvocato dei “diseredati”. Negli anni a noi più recenti poi quella piazza ha preso giustamente il suo nome.

In memoria di Amedeo Bertolo

22/11/2016

In memoria di Amedeo Bertolo

In memoria di Arnaldo Massei

11/08/2016

In memoria di Arnaldo Massei

In memoria di Roberto Favilli

09/11/2016

In memoria di Roberto Favilli

In ricordo di Alessandro Marianelli (Sandro)

01/01/2016

Un amico se ne andato!

In ricordo di Franco Serantini

04/05/2015

In ricordo di Franco Serantini

Intervento di Dario Danti a Controradio per Piazza Serantini

02/02/2012

A quarant'anni dalla sua morte, un appello per dedicare la piazza a Franco Serantini

Intervento sulle pagine Koha Italia

16/07/2013

Intervento della Biblioteca Franco Serantini sulle pagine del Gruppo Italiano Koha di facebook

Intervista alla Biblioteca F. Serantini

09/06/2015

Intervista alla Biblioteca F. Serantini

Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Livorno su Via Niccolai

17/04/2013

Comunicato dell'Istituto storico della Resistenza e dell'età contemporanea di Livorno su Via Niccolai

Istituto storico della Resistenza in Toscana su Via Niccolai

17/04/2013

Comunicato dell'Istituto storico della Resistenza in Toscana su Via Niccolai

Joe Cono, in memoriam

02/06/2014

Joe Cono, in memoriam

L'ODEI prosegue nel suo progetto

15/06/2014

L'ODEI prosegue nel suo progetto

La biblioteca di Gaspare De Caro

10/02/2016

I figli Marcello, Mario, Roberto e Flavio di Gaspare De Caro, noto intellettuale del Secondo dopoguerra italiano recentemente scomparso, hanno donato all'istituto pisano la biblioteca dell'insigne studioso.
Si tratta di una collezione di un migliaio di volumi di economia, politica e storia del Novencento che andranno ad arricchire il già cospicuo e prezioso patrimonio della Biblioteca F. Serantini che ad oggi assomma già oltre 42mila libri.