Solidarietà al Circolo ARCI Agorà

04/10/2021

Pisa

Agorà

La Biblioteca F. Serantini solidarizza con il Circolo ARCI Agorà e si associa all’appello alle istituzioni locali e alla cittadinanza affinché intervengano al fine di evitare la chiusura di un ennesimo spazio di incontro e socializzazione.


L’Agorà rappresenta per il quartiere e per l’intera città un punto di riferimento per le attività culturali e svolge un importante ruolo di supporto alle fasce sociali più deboli.

Il mantenimento di spazi sociali di incontro, socializzazione, formazione e ricreazione è di fondamentale importanza per la vita e la crescita sana di una comunità, e costituisce un antidoto all’isolamento e all’imbarbarimento degli individui.

È del tutto evidente che non possono essere le associazioni più deboli a pagare il prezzo della profonda crisi economica causata dalla pandemia di covid-19 ma soprattutto dall’inadeguato impegno di affrontare e risolvere tutte quelle condizioni ambientali e socio-economiche che hanno amplificato a dismisura le conseguenze della crisi sanitaria.

Elena Franchini presidente dell'Associazione amici della Biblioteca F. Serantini
Franco Bertolucci presidente della Biblioteca F. Serantini Istituto di storia sociale, della Resistenza e dell'età contemporanea della prov. di Pisa

Ghezzano (PI), 4 ottobre 2021