Romano Broggini In memoriam

13/05/2014

Venerdì mattina della scorsa settimana, a causa di un male incurabile, è venuto a mancare Romano Broggini. Studioso di filologia e glottologia, giornalista e storico ticinese, Romano Broggini, classe 1925 era nato a Locarno. Dopo aver studiato filologia romanza all'Università di Friburgo, ha perfezionato i suoi studi in Italia a Milano e Firenze dove ha conosciuto studiosi e ricercatori di fama internazionale. Broggini è ricordato come valente e appassionato docente presso l'Università di Pavia ma anche come ricercatore di storia sociale e politica, con una particolare attenzione alle vicende in Ticino della Prima Internazionale e di Mihail A. Bakunin. Amico fraterno di Pier Carlo Masini alla sua morte nel 1998 decise di donare alla nostra Biblioteca una pregevole collezione di libri, opuscoli e documenti inerenti la storia dell'anarchismo.
La Biblioteca Franco Serantini lo ricorda come studioso e amico, associandosi al dolore dei familiari.