Il Novecento e la bio-politica. Persecuzione, deportazione, sterminio

La Fontina - Ghezzano (PI), via G. Carducci n. 13 - Biblioteca Franco Serantini

27 gennaio, 2021 - Lezione online per le scuole medie superiori

Giorno della memoria

27 gennaio in occasione della Giornata della Memoria: Il Novecento e la bio-politica. Persecuzione, deportazione, sterminio.

Lezione on-line per le scuole medie superiori. Orario (11-13)

Docente: Giorgio Mangini.

A partire dalle vicende di una famiglia ebraica di Pisa travolta dalle leggi razziali fasciste del 1938, l’incontro intende mettere in luce alcuni momenti del processo storico che ha reso possibile lo sterminio di massa degli ebrei nel cuore dell’Europa. Attraverso la riflessione su alcune parole chiave della storiografia e della filosofia, l’obiettivo è quello di far emergere la centralità della shoah per la comprensione della storia contemporanea.

Giorgio Mangini è nato e vive a Bergamo. Insegnante di Storia e Filosofia in un liceo classico, per molti anni ha condotto i suoi studenti a studiare e visitare Auschwitz. Cultore della storia politica, sociale e culturale otto/novecentesca, ha pubblicato studi sulla storia della cultura e dell’editoria, del pensiero filosofico e dell’ebraismo italiano. Attualmente sta concludendo la ricostruzione biografica degli oltre 3.000 antifascisti bergamaschi schedati dalla polizia fascista.

Per partecipare scrivere: segreteria@bfs.it