KOHA OPEN SOURCE ILS INTEGRATED LIBRARY SYSTEM Seminario

Pisa Biblioteca comunale - Biblioteca Franco Serantini - Hyperborea srl

19 aprile, 2013 - Convegni e congressi

KOHA OPEN SOURCE ILS INTEGRATED LIBRARY SYSTEM
Seminario
19 aprile 2013
SMS Biblioteca Comunale - Via S. Michele degli Scalzi, Pisa

Con il patrocinio della Regione Toscana, Comune, Provincia,
Biblioteca CNR dell'Area della Ricerca,
Università di Pisa Sistema bibliotecario d’Ateneo e Sezione AIB Toscana

PROGRAMMA

Mattina – ore 10,00:
Silvia Panichi – Assessore alla cultura del Comune di Pisa
Gabriella Benedetti – Sistema bibliotecario Università di Pisa
Gian Bruno Ravenni – Regione Toscana

SESSIONE MATTUTINA: KOHA UN SOFTWARE OPEN SOURCE
Introduce e modera: Franco Bertolucci, Biblioteca Franco Serantini

Giovanna Frigimelica – Università degli studi di Cagliari
Software open source per la gestione di biblioteche: ragioni, opportunità e aspetti organizzativi

Giovanni Ciccaglioni – Istituto centrale per il catalogo unico (Iccu)
Koha un open-source a confronto con l’universo dei software di gestione dei cataloghi bibliografici

Stefano Bargioni – Biblioteca Pontificia Università della S. Croce, Roma
Strategie di migrazione da un ILS commerciale a un ILS open source

SESSIONE POMERIDIANA: ESPERIENZE ITALIANE CON KOHA
Introduce e modera: Cecilia Poggetti, Hyperborea

Beppe Romano – CNR, Pisa
Il MetaOpac pisano compie 10 anni: prospettive e sviluppi.

Franco Bertolucci/Fabio Tiana – Biblioteca Franco Serantini, Pisa
L’adozione di Koha in una biblioteca specialistica.

Elena Soldani – Archivio storico della Camera del lavoro territoriale di Reggio Emilia
Le Biblioteche del lavoro della CGIL. Una rete in costruzione

Stefano Cannelli – Centro di Documentazione del Sacro Convento di San Francesco in Assisi
Da free software a open source. L’esperienza della Biblioteca del Sacro Convento di Assisi nel passaggio dei dati da CDS/ISIS-IBIS a KOHA

Claudio Cavaggion – CNR, Padova
La rete delle biblioteche scientifiche del CNR di Padova

Registrazione online: http://koha19aprile.eventbrite.com/

http://koha-community.org/
http://www.koha.it/
http://wiki.koha-community.org/wiki/Koha_Users_Worldwide

Enti promotori e organizzatori :
Biblioteca Serantini
Archivio e centro di documentazione di storia sociale e contemporanea, Via I. Bargagna n. 60 – 56124 Pisa
Tel. 050 9711432
segreteria@bfs.it
http://www.bfs.it

Hyperborea srl
Polo Scientifico Tecnologico, Via Giuntini, 25 int. 6 – 56023 Navacchio (PI)
Tel. 050 754241 Fax 050 754240
marketing@hyperborea.com
http://hyperborea.com

Breve presentazione del Seminario:
Lo sviluppo tecnologico nell’ambito informatico nell’ultimo decennio ha visto l’affermarsi dei software “open source” nati da un maggior bisogno di democrazia economica e sociale nei confronti dei grandi monopoli commerciali. La grave crisi economica che ha attraversato l’intero pianeta nell’ultimo quinquennio ha riproposto con maggior forza l’adozione, soprattutto nella pubblica amministrazione, di tipi di software sempre più alternativi ai tradizionali software proprietari. Per queste ragioni, molti sistemi bibliotecari e singole biblioteche in tutto il mondo si sono rivolte al mondo dei software open source. In questo contesto di sviluppo tecnologico l’avvento dell’open source va a riconfigurare il rapporto fra biblioteche pubbliche e aziende private che, comunque, rimangono riferimenti spesso imprescindibili di supporto rispetto alla complessità dei sistemi integrati.
In questo seminario si vuole proporre una riflessione, partendo da alcune esperienze concrete, sulle opportunità offerte da questa “alternativa”, concentrando l’attenzione in particolare su un tipo di software che da sempre ha un “peso specifico” nei bilanci economici delle biblioteche.
Il software ILS (Integrated Library System) Koha è un software open source di gestione integrata all’avanguardia nel ristretto campo dei software per le biblioteche. Alla pari dei software più noti possiede tutti i principali moduli per la gestione di una biblioteca e con funzionalità sia di base, sia avanzate. Koha si adatta alle esigenze di realtà bibliotecarie di ogni dimensione, grazie alla sua estrema versatilità di utilizzo. In particolare, esso è rivolto a tutti gli enti che, per esigenze diverse, vogliano automatizzare le proprie biblioteche utilizzando un software che permetta un controllo completo sia sui dati, sia sul software stesso.
Koha è un software gestionale di biblioteca open source sviluppato in Nuova Zelanda e messo in linea per la prima volta nel gennaio 2000 per il Horowhenua Library Trust.